Connect with us

Drink

Imagine: ecco il drink ispirato alla pace

Christian Costantino, head bartender del Marina Del Nettuno Lounge Bar di Messina ha realizzato un drink per la Pace, ispirato alla canzone più pacifista di sempre, Imagine di John Lennon.

Imagine

Bartender: Christian Costantino, head bartender del Marina Del Nettuno Lounge Bar di Messina

  • 40 ml N.3 London Dry Gin
  • 30 ml cordiale di basilico, pesca e cioccolato homemade
  • 15 ml Limoncello Pallini
  • Top di bollicine rosé

Bicchiere: mug
Garnish: pittura edibile

Preparazione

Per la preparazione del cordiale homemade, bollire 500 ml di acqua, spegnere il fuoco e lasciare in infusione 10 foglie grandi di basilico e 10 gr di infuso di pesca o 100 gr di pesche fresche (se di stagione). Aggiungere 100 ml di crema di cacao bianca, aggiungere zucchero o meno (in base alla percentuale zuccherina del liquore – si consiglia l’uso alternativo di un cucchiaio di miele). Per preparare il drink, versare il N.3 London Dry Gin, il Limoncello Pallini e il cordiale homemade, tranne le bollicine, in uno shaker. Shakerare, filtrare in una mug e aggiungere ghiaccio e bollicine rosé.

Il Drink

Christian Costantino, head bartender del Marina Del Nettuno Lounge Bar di Messina ha realizzato un drink per la Pace, ispirato alla canzone più pacifista di sempre, Imagine di John Lennon. Pubblicata nel 1971, uno dei brani musicali più belli della storia della musica rock, nelle sue liriche ‘A brotherhood of man, imagine all the people, sharing all the world‘ il capolavoro del cantautore inglese rivela la speranza e il sogno di un mondo migliore. Il dipinto di un quadro senza odio, nel quale i ‘colpi’ non uccidono, ma, mossi da un pennello, sfumano in amore, armonia e convivenza. L’ immaginazione di un mondo che può e deve essere diverso. Il drink Imagine di Costantinonasce dall’idea di condivisione, che si tramuta in un connubio di ingredienti unico. Le note gustative dell’inglese N.3 London Dry Gin, distribuito in Italia da Pallini spa, risuonano grazie a un cordiale di basilico, pesca e cioccolato bianco, in un ‘motivetto di pace’ cantato dal Limoncello Pallini e ritmato dalle bollicine rosé. Il basilico, propiziatorio all’amore, oggetto di scambio in segno di amicizia. Si narra che i suoi rami fioriti, lasciati in un vaso all’interno di una stanza, regalino la Pace. La pesca, tra i tre frutti benedetti, ha un nocciolo al cui interno nasce una mandorla, simbolo di Vita. Il cioccolato, quando sognato, indica l’inizio di qualcosa di felice. Il limone, che con il suo colore ricorda la luce del sole, spargendo positività. La scelta di ingredienti molto diversi tra loro, come spesso lo sono i popoli in guerra, ma che ‘uniti’ insieme creano armonia, come a volersi imporre nell’immagine di un futuro mondo migliore, come a dire: si può fare! Perchè, come sottolinea il bartender, ‘non ci può essere guerra tra popoli se Madre Natura ha fatto sì che una foglia di basilico sposasse bene il cioccolato, o che quest’ultimo accogliesse con piacere il limone!‘. 

Iscriviti alla Newsletter

Written By

Comments

leprous band live milan leprous band live milan

Oltre il pop: alla scoperta di 10 band alternative

Spettacolo

Wisdomless Club: dall’esperienza all’essenza – Ecco la drinklist di Alessio De Simone

Drink

Bambini e Graffiti: intervista al duo street art romano Qwerty Project

Arte

Joker: ecco le cinque storie a fumetti più belle di sempre

Spettacolo

Iscriviti alla Newsletter

Copyright © 2019 EverBlack by NetCom S.r.l.s.

Iscriviti alla Newsletter